Riapre al transito la Galleria Giovanni XXIII

Nella giornata di oggi riapre al transito la “canna nord” della Galleria Giovanni XIII, direzione Pineta Sacchetti. Terminata la parte principale, o meglio più consistente, dei lavori, riapre alla circolazione nell’orario diurno. Altri interventi in programma saranno svolti nell’orario notturno.

Gabriele Cantarella Ph

Questa prima parte dei lavori ha riguardato il manto stradale, tombini e caditoie, segnaletica, installazione e sostituzione di attenuatori d’urto, barriere di sicurezza e pannelli fotoriflettenti.

Per consentire la conclusione dell’intervento, la canna nord della Galleria Giovanni XXIII resterà chiusa in orario notturno (dalle 22:00 alle 6:00).

Invece, i lavori riguardanti la “canna sud” – direzione Stadio Olimpico – inizieranno dopo l’Europeo di calcio la conclusione delle manifestazioni sportive in programma a Roma in questo giugno 2020 (Europeo di calcio).

Possiamo considerarlo un successo quello dei cittadini che si sono mobilitati per evitare una paralisi della circolazione. Avevamo iniziato il 2020 con la notizia che i lavori avrebbero previsto una chiusura totale (per entrambi i sensi di marcia) Galleria Giovanni XXIII per cinque mesi e che sarebbero partiti contemporaneamente a quelli in programma sulla Via Aurelia (Km 8,3 – 8,9).

Una previsione poco serena che ha seriamente preoccupato i cittadini che in massa hanno evidenziato il caos a cui si andava incontro con una (non) pianificazione simile e invitato le istituzioni a intervenire per dividere l’intervento almeno in due tranche.

Così è stato rivisto il cronoprogramma decidendo anzitutto di scorporare l’intervento, lavorando prima su un senso di marcia e dopo sull’altro, e di ridurre i tempi, suddividendo i lavori da svolgere in orario diurno e notturno.

Vogliamo essere soddisfatti per il risultato ottenuto a dimostrazione che la sana e logica pianificazione, questa volta frutto di un “pressing cittadino”, ripagano sempre.

Condividi