Gli eventi culturali consigliati per il week-end

Un nuovo week end ricco di eventi culturali è in arrivo nella Capitale. Come di consueto vi consigliamo gli eventi da non perdere tra musica, cinema, sport, teatro e mostre.

autoricambi palmarola

EVENTI

Per il secondo appuntamento de “L’Estate delle Meraviglie”, il progetto a cura della Regione Lazio, in programma concerti, rassegne di cinema all’aperto e spettacoli dal vivo.

Venerdì 19 Luglio

Ore 21:00 – A Montopoli di Sabina (Ri) Arturo Stalteri in concerto, uno spettacolo incentrato sui notturni e sulla luna, in occasione dei 50 anni dall’allunaggio; a Viterbo un concerto dal classico al jazz passando per il barocco con Stefano Caponi, Lucrezia Cortilli, Riccardo Colucci, Stefano Corato.

Sabato 20 Luglio

Ore 17:30 – Esibizione del sassofonista Stefano Di Battista all’interno delle Grotte di Pastena (Fr);

ore 21:00 – a Caprarola (Vt) Enrico Capuano e la tammurriatarock, con la sua fusione di generi, in contaminazione tra rock e folk;

ore 21:30 – a Capranica, “Cantata d’Ammore”. Confessione pubblica di un portatore di serenate, concerto di Insolito Trio: Nando Citarella, Giovanni Giugliano, Salvatore Rotunno.

Domenica 21 Luglio

ore 21:00 – a Formia, “Pinocchio a tre piazze!” Lo spettacolo portato in scena dalla Compagnia Teatro Bertolt Brecht, che racconta la favola di Collodi attraverso lo spettacolo di strada, immagini e figure;

ore 21:00 – a Viterbo, “Poetry Slam”. Una gara in cui i poeti, sotto la direzione dell’Mc (Master of Ceremony), si sfidano in pubblico leggendo/recitando/performando i propri versi in turni da 3 minuti.

Locandina dell’evento

Infine, al Foro di Cesare e al Foro di Augusto per tutte le sere fino al 3 novembre 2019 è in corso il progetto “Viaggi nell’antica Roma“. Spettacoli multimediali giudati dalla voce di Piero Angela per rivivere la storia dell’antica roma mostrando quei luoghi così come si presentavano all’epoca.

MOSTRE

Attualmente in corso la mostra “Colori degli Etruschi. Tesori di terracotta alla Centrale Montemartini“. Esposte lastre parietali figurate provenienti da Cerveteri e recuperate dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale a Ginevra.

Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’ottocento a oggi: una ricostruzione della storia di Roma dalla nascita della fotografia fino ai giorni nostri, ripercorrendo le tappe più importanti dell’urbanistica della città. La mostra è in corso al Museo di Roma.

Fotografi a Roma” a cura di Marco Delogu: una raccolta delle 100 migliori opere nell’arco di quindici edizioni di “Fotografia. Festival internazionale di Roma”. Anche questa mostra è in corso al Museo di Roma.

Alla Casina delle Civette di Villa Torlonia, “La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980″. La storia della vetreria artistica della Fratelli Toso, un vanto italiano nel settore manifatturiero.

Lessico Italiano, volti e storie del nostro Paese” in corso al Complesso Monumentale del Vittoriano. L’esposizione guida il visitatore attraverso i simboli della cultura del nostro Paese. Una mostra che segna l’inizio nel percorso di visione del Vittoriano come monumento all’identità, alla cultura e alla storia dell’Italia.

Plessi a Caracalla. Il segreto del tempo” alle Terme di Caracalla. Dodici video installazioni, a cura di Fabrizio Plessi, sono ospitate nel settore sottostante l’esedra del calidarium che apre al pubblico per la prima volta proprio in occasione della mostra.

Infine, alla Centrale Montemartini, Luigi Spina ci regala un personale punto di vista con sessanta fotografie dei volti statuari esposti alla Centrale Montemartini. Una prospettiva differente che dona alle sculture una nuova vita.

Buon Week-end e Buona Cultura a tutti!

 

Condividi