Auxilium, “Giovani donne: esserci nella chiesa e nella società”

In continuità con il Sinodo su: «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale», la Facoltà «Auxilium», in occasione della Giornata internazionale della donna, pone l’attenzione sul femminile, privilegiando alcuni “habitat” globalizzati del mondo giovanile.

CSC Edoardo Antonelli

Il Convegno di studio “Giovani donne: la sfida di esserci”, in programma venerdì 8 marzo 2019, a partire dalle ore 15.00, rifletterà infatti su aspetti socio-culturali che condizionano la possibilità per le nuove generazioni di donne di “esserci” come tali, ossia come giovani e come donne, nella società e nella Chiesa, e di poter scegliere come dare il proprio contributo allo sviluppo della comunità umana.

Anche ai nostri giorni «è possibile trovare casi in cui la tenacia di giovani donne ha ottenuto risultati importanti per il bene comune, arrivando anche a smascherare interessi economici e di parte».

Gli interventi del Cardinale Marc Ouellet, Prefetto della Congregazione per i Vescovi, di Consuelo Corradi, docente di Sociologia Generale e Vicerettore alla LUMSA, di Chiara Giaccardi, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università Cattolica di Milano e di Alessandra Smerilli, docente di Economia Politica alla Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium», approfondiranno alcuni ambiti dell’universo giovanile femminile ribadendo come sia urgente pensare il mondo e «anche la Chiesa con le categorie di una donna», integrando «la donna come figura della Chiesa nel nostro pensiero».

Idee affermate da Papa Francesco, in un suo intervento al recente incontro sulla Protezione dei Minori tenutosi in Vaticano.

Infatti, come sostiene Giaccardi, la «donna porta un insostituibile contribuito di bellezza […] e tenerezza, come apertura accogliente e sollecita, antidualista e liberante all’altro visto come intero».

I lavori saranno introdotti dai saluti di Pina Del Core, Preside della Facoltà «Auxilium», e da quelli di Sally Jane Axworthy, Ambasciatore del Regno Unito presso la Santa Sede e di Pietro Sebastiani, Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede.

Il Convegno, organizzato dal Centro Studi Donna & Educazione della stessa Facoltà  «Auxilium», ha avuto il sostegno di “NexumStp”.

Il pomeriggio di studio è anche l’occasione per celebrare la 32ª Giornata della Facoltà «Auxilium», una istituzione che da più di 50 anni prepara professionisti dell’educazione in costante attenzione alle trasformazioni della società contemporanea.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito della Facoltà

Condividi