SELVA CANDIDA: “Il lavoro, quale futuro?” Tre incontri alla Facoltà «Auxilium»

Auxilium

«Tra le tante sfide del nostro tempo, quella del lavoro è fra le più urgenti e gravi. Lavorare è molto più che guadagnarsi da vivere. È il linguaggio con cui parliamo gli uni con gli altri, è il cemento della società, è il luogo dove si diventa veramente adulti. Le nuove ideologie economiche stanno sfidando profondamente il lavoro e i milioni di giovani disoccupati in Europa sono un segnale di quanto grave sia la situazione».

Storie di campagna

Lo afferma Luigino Bruni, Docente di Economia politica alla LUMSA di Roma, Direttore scientifico della Scuola di Economia Civile, Coordinatore del Progetto Economia di Comunione ed editorialista di “Avvenire”, che interverrà al Corso Interdisciplinare su «Il lavoro “umano” tra ricerca di senso, nuove competenze e occupabilità» sabato 5 novembre alla Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium» di Roma, a Selva Candida.

Il Prof. Bruni affronterà alcuni dei temi legati al lavoro oggi, in particolare gli incentivi, il merito e il mutuo vantaggio, ricollegandoli con il loro fondamento biblico.

L’intervento rientra in una serie di tre giornate di studio, che si svolgeranno nei prossimi mesi, il sabato mattina dalle 9.00 alle 12.30 presso la Sede della Facoltà «Auxilium», che si propongono di recuperare e approfondire le caratteristiche di un lavoro “umano”, tra la ricerca di senso, nuove competenze e occupabilità, nella convinzione che «nel lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale l’essere umano esprime e accresce la dignità della propria vita» (EG 192).

Nella mattinata di studi del 5 novembre, sarà presente anche l’imprenditore Antonio Diana, Presidente di Erreplast, un’azienda di riciclo del casertano che trasforma le bottiglie in plastica di PET provenienti dalla raccolta differenziata in nuova materia prima.

La sua storia è particolarmente significativa se si tiene conto il contesto in cui opera: una terra dove la gestione dei rifiuti è una continua emergenza e dove il padre, Mario, è stato ucciso dalla camorra.

Per maggiori approfondimenti sulle prossime lezioni che si terranno il 3 e il 17 Dicembre 2016 è possibile consultare il nostro calendario e il sito della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium».

Condividi