OTTAVIA: Nuova mostra collettiva “Arte e Territorio” al SOSE

L’ estate è oramai giunta al termine e la nuova stagione è alle porte. Ripartono alcuni progetti ed attività presenti sul territorio. E fra i primi c’è il SOSE, (Spazio Espositivo Stazione Ottavia) che, ogni due mesi, presenta una nuova mostra collettiva, allo scopo di promuovere l’arte a livello territoriale.

Storie di campagna

LA NUOVA MOSTRA TEMPORANEA

La mostra, promossa dal progetto “Nuovi Quartieri”, è stata inaugurata nel pomeriggio di venerdì 9 settembre, ed è stata accolta da un buon numero di cittadini, curiosi di scoprire le nuove opere presenti.

Per questa mostra, che prende il nome di “Arte e Territorio”, è stato allestito il consueto spazio accanto all’entrata della Stazione Ottavia, dove attualmente sedici artisti, provenienti in grand parte dai quartieri limitrofi, espongono i propri quadri, sculture ed installazioni.

2016-sose-arte-e-territorio-02

UN APPUNTAMENTO SEGUITO

Ormai lo Spazio Espositivo è diventato una garanzia per l’aspetto culturale del nostro Municipio. In modo particolare, la mostra bimestrale sta diventando un appuntamento seguito ed atteso dalla comunità, che sembra condividere a pieno il motto del progetto l’ “Educazione al bello”.

Il SOSE è diventato un luogo di aggregazione, sempre pronto a porre l’attenzione sulle molteplici declinazioni dell’arte. In questo ambiente non solo si contempla, si apprende e si condivide l’arte visiva, ma ci si dedica anche alla letteratura e alla filosofia.

UN FOCUS SUGLI ARTISTI 

Qui di seguito i nomi delle personalità presenti nella mostra:

Isabella Angelini, Ulisse Angelini, Norberto Cenci, Catia D’Alessandro, Marco Delli Veneri, Lucia Di Miceli, Paola Fabiano, Flavia Foglietta, Giovanna Gandini, Claudio Giuli, Salvatore Giunta, Florian Heymann, Metello Iacobini, Itto, Michel Patrin, Elisabetta Piu.

Ognuno di questi si differenzia per tipologia e stile, il che rende la mostra artisticamente eterogenea e carica di spunti e stimoli continuamente diversi.

Gli artisti, come già accennato, sono tutti appartenenti alla nostra periferia e alcuni di loro grazie a questa opportunità hanno esposto per la prima volta, proprio come una giovane fotografa di Ottavia.

Vi invitiamo a visitare lo Spazio Espositivo che accoglie opere ed artisti sempre nuovi, che rendono il SOSE un luogo sempre diverso ed in continua evoluzione.

2016-sose-arte-e-territorio-03

Condividi