SELVA CANDIDA: Il coro del Teatro dell’Opera di Roma in periferia

Uno dei momenti culturali più alti della periferia romana, che ha risposto con un tutto esaurito, quello svolto lo scorso 4 Gennaio all’auditorium Giovanni Paolo II presso la chiesa dei SS. Martiri di Selva Candida.

Storie di campagna

Il coro del Teatro dell’Opera di Roma ha deliziato il pubblico con un concerto gratuito dal titolo “L’emozione della grande musica“, promosso dall’Assessore alla Cultura, Creatività, Promozione artistica e Turismo di Roma Capitale Giovanna Marinelli e dal suo omologo al Municipio Roma XIV Marco Della Porta.

Il coro, composto da ottantasette elementi, è stato diretto dal Maestro Roberto Gabbiani ed accompagnato al pianoforte dai Maestri Sergio La Stella e Gea Garatti  Ansini.

Nel corso del concerto sono stati proposti brani appartenenti ad opere di Johannes Brahms e Franz Schubert, concentrando nel finale l’eterno Giuseppe Verdi.

I cittadini spettatori sono stati partecipi di un grande pomeriggio di arte e di bellezza, come ha ricordato nel saluto iniziale il Parroco Don Emanuele.

La risposta di pubblico dovrebbe far riflettere l’amministrazione sulla necessità di ripetere più spesso esibizioni di tale levatura artistica, poiché la periferia è pronta a riceverne.

Alcune coriste in attesa del cenno del Maestro
Condividi