SELVA NERA: Da tre anni in attesa dell’apertura del Nido

Metà Ottobre, gli asili nido sono aperti già da un mese, ma non quello di Via di Selva Nera. Si è sperato fino alla fine dell’estate di vederlo funzionante da quest’anno, considerando la completezza della struttura, ma a quanto ci è stato riferito dall’Assessore alle Politiche Scolastiche del Municipio Roma XIV, ciò non potrà avvenire per mancanza di fondi per il personale.

NaturHouse

Per il reperimento dei fondi necessari, a quanto riportato, si confida in bandi pubblici.

È lecito dunque immaginare che l’asilo nido, in grado di ospitare fino a 40 bambini, non venga inaugurato nemmeno per quest’anno scolastico.

L’unica “consolazione” è che la struttura è stata inserita nel nuovo piano di aperture di asili nido e scuole dell’infanzia 2014/2015 (denominato anche “piano Cattoi” ndr) dal nome dell’Assessore alla Scuola, infanzia, giovani e pari opportunità di Roma Capitale.

In breve, il “piano Cattoi” prevede l’implemento dei servizi delle strutture comunali e la riduzione delle liste d’attesa (aprendo nuovi nidi in strutture già esistenti, passaggio a gestione diretta di alcuni e apertura di nuovi nidi in convenzione).

All’interno dello stesso “Piano”  è rientrato anche il Nido Alfonso Gallo di Ottavia, del quale ci siamo occupati spesso in altre edizioni.

Nonostante i Piani, le buone intenzioni e i rimandi nel tempo, resta il fatto che per ora  il territorio rimane sprovvisto di un servizio importante e costoso per le famiglie, soprattutto se si considera che la struttura è pronta da 3 anni.

Condividi