SELVA CANDIDA: Una speranza per la Scuola Elementare

Le vicessitudini che hanno interessato uno dei progetti scolastici più importanti della periferia Nord di Roma, la Scuola Elementare prevista su Via Audiface ed Abacuc (Piano di Zona B16), sono state più volte oggetto delle nostre segnalazioni e delle nostre richieste all’Amministrazione.

Ma dopo l’ultima sospensione, dovuta al blocco dei fondi per il patto di stabilità, si erano quasi totalmente perse le speranze.

Ecco invece ricomparire il progetto, in occasione della risposta del Sindaco di Roma, alla richiesta del Presidente del Consiglio di indicare le priorità per ogni Comune in materia di edilizia scolastica, tra i cinque interventi più urgenti previsti per Roma Capitale.

L’iter per la realizzazione della Scuola Elementare è stato abbandonato proprio sulla linea di partenza, ed i fondi sono già stanziati, quindi fra i progetti scolastici proposti dal Sindaco è sicuramente quello di più facile realizzazione e non a caso figura per primo nell’elenco.

Ma a onor del vero va detto che questo non è il primo interessamento ufficiale dell’Amministrazione Capitolina e quindi, seguendo deontologicamente la linea di San Tommaso, restiamo ancora una volta in attesa di veder effettivamente ripartire il cantiere, con la speranza che questa sia la volta buona.

Condividi