SELVA NERa: L’A.S.D. Polimnia Ritmica Romana approda in Serie A1

Dopo dieci stagioni nella serie A2, conquistata nel 2002 da Elisa Santoni, l’ Associazione Polimnia Ritmica Romana, il 30 Novembre scorso nella finalissima disputata nella città di Fabriano, è stata promossa in serie A1.

autoricambi palmarola

Una vittoria tanto meritata quanto sudata, superando tutte le problematiche che hanno caratterizzato una stagione densa di aspettative, finalmente soddisfatte.

L’attesissimo risultato è stato ottenuto da Claudia Arrigo, Martina Centofanti, Swuami Chiaro, Giulia Ciambellini e Nicole Federici, capitanate da Elisa Todini. Le squadra è stata seguita da Liliana Iacomini, dalle tecniche Marzia Farlò e Fiammetta Mantella, dalle coreografe Claudia Esposito e Veronica Richelmy e dalla direttrice sportiva Michela Conti.

La scuola nasce proprio dall’idea della sua direttrice Michela Conti e dalla passione che la lega alla ginnastica ritmica, nell’intento di promuoverla e renderla accessibile alle bambine e alle ragazze della zona. Dal 1984 ad oggi infatti l’associazione, partita con un’unica sede all’interno di una palestra scolastica nel cuore di Primavalle, oggi vanta sei sedi operative sparse tra i municipi 1, 13 e 14.

Della Polimnia fanno parte 400 ginnaste, 12 tecniche e 3 coreografe.

Inoltre circa 150 atlete sono impegnate in gare promosse da Confsportitalia, CSEN, UISP e A.I.C.S.

L’associazione pratica attività federale agonistica e partecipa così ai Campionati Federali Nazionali sia individuali che di squadra.

Sul panorama nazionale risulta essere l’unica squadra del Lazio ammessa ai Campionati di serie A.

Le ginnaste dell’A.S.D Polimnia hanno preso parte più volte a campionati europei e mondiali.

Il successo più grande, che ha allietato l’associazione negli ultimi anni, è stato vedere salire sul podio la propria atleta, Elisa Santoni, con l’argento alle Olimpiadi di Atene del 2004.

Attualmente capitano della nazionale di ginnastica ritmica, ha preso parte anche ai giochi olimpici di Pechino 2008, tre volte campionessa del mondo e più recentemente è salita di nuovo sul podio a Londra nel 2012.

L’associazione oltre ad essere affiliata alla Federazione Ginnastica d’Italia, organizza con quest’ultima campionati regionali, interregionali e nazionali.

Tra le varie iniziative promosse c’è anche l’organizzazione di stages.

Tutto questo può essere solo grande orgoglio per chi, trent’anni fa, ha investito in tale progetto e per  tutto lo staff che attualmente vi collabora e si impegna a portare avanti la passione.

Condividi