CASAL SELCE: In due settimane sette cani avvelenati

Al peggio non c’è mai fine. Sono già sette, in poco meno di due settimane, i cani uccisi nella nostra zona. La pratica è ormai nota: polpettine ripiene di stricnina date in pasto ai nostri amici a quattro zampe che se ne vanno tra dolori lancinanti. Per ora si contano ben 7 casi: 6 nella zona di Casal Selce (4 meticci, un beagle ed un pastore tedesco), uno a Selva Candida (un esemplare di volpino). Un gesto vile che ha toccato la sensibilità di tutta la comunità e che immediatamente si sta dando da fare per individuare il responsabile/i.

CellManiak

In queste ore ci si è attivati anche attraverso i social network: è partito infatti il classico tam-tam della rete alla ricerca di informazioni utili da poter girare alle forze dell’ordine. Ricordiamo che la pena per chi avvelena un animale  prevede la reclusione da 3 mesi a un anno, che raddoppia in caso di morte. Ci auguriamo che chi abbia avuto il coraggio di macchiarsi di questi delitti, possa quanto prima renderne conto a chi di dovere.

Condividi