CALCIO BALILLA: II Edizione della Roma League

Dopo il San Giovanni, che lo scorso anno si è aggiudicato la prima edizione, quest’anno è Ostia Lidense a salire sul gradino più alto del podio, in questa seconda edizione della Roma League, il torneo di Calcio Balilla più importante della Capitale.

PizzaPastaePastella

Guidati dal capitano Michele Nardelli, la formazione della Ostia Lidense ha superato pian piano tutte le avversarie ed ha strappato il primo biglietto per Saint Vincent, la manifestazione più importante d’Italia di questo splendido sport, alla quale accedono di diritto le prime due qualificate.

Insieme ad Ostia Lidense, la vera sorpresa di questa seconda edizione, è stata senza dubbio Vigne Nuove. Guidati dal capitano Massimo Magnorfi, ma soprattutto uniti da un grande gioco di squadra, i ragazzi hanno strappato meritatamente il secondo posto ad avversarie del calibro di Boccea e Genzano, altra rivelazione del torneo, qualificandosi anche loro per l’edizione italiana che si giocherà a Novembre a Saint Vincent.

Entusiasta l’organizzatore dell’evento, nonchè Presidente della Roma Calcio Balilla, Nicola Colacicco: «Non posso che ritenermi soddisfatto per l’evoluzione del livello professionale che ha raggiunto la Roma League, che ha inserito con questa edizione altre due squadre importanti nel panorama romano del Calcio Balilla. Vedere giocarsi il Torneo una squadra “novizia” come il Vigne Nuove e rischiare di raggiungere il gradino più alto del podio, per la Federazione non può che essere un gran risultato».

 

Condividi