CASALOTTI: Proseguono i lavori alla “Pinetina” del Parco della Cellulosa

Prossime alla conclusione le operazioni di messa in sicurezza della “Pinetina”, da sempre il simbolo del Monumento Naturale del Parco della Cellulosa di Casalotti, iniziate lo scorso 16 Gennaio.

autoricambi palmarola

La Pineta del Parco è un impianto arboreo di “Pinus Radiata” realizzato circa 30 anni fa come progetto sperimentale dell’Ente Nazionale Cellulosa e Carta che, prima del fallimento, era il proprietario dell’area.

La selezione delle piante da abbattere

Dopo la chiusura dell’ENCC la manutenzione delle aree è andata incontro al totale abbandono e la Pinetina è cresciuta a dismisura, creando diverse problematiche di gestione legate sia al contenimento delle chiome, sia rispetto all’insorgenza stagionale della processionaria del Pino, un insetto urticante che ogni anno rappresenta un pericolo per la popolazione che vive il Parco.

Pericolo processionarie alla pinetina

Da qui la necessità di una manutenzione straordinaria importante, che ha visto la partecipazione anche dell’Ente Regionale Roma Natura e delle Istituzioni Locali, ottenuta grazie ad un percorso di collaborazione iniziato dal Comitato del Parco con la redazione di una prima perizia tecnica sulle alberature, e successivamente dalla Proprietà LIGESTRA DUE, attraverso l’intervento di abbattimento selettivo delle alberature più pericolose, che si concluderà con la ripiantumazione di specie arboree nostrane più gestibili dal punto di vista manutentivo.

L’ingresso della Pinetina chiuso per lavoriCAS

L’impegno e il valore dell’azione del nostro Comitato in merito alla cura e tutela dell’area è stato riconosciuto nel corso degli anni sia dalle Istituzioni della Città sia dall’Ente Liquidatore LIGESTRA DUE S.R.L vero e attuale proprietario del bene, con cui si è da subito intrapreso un percorso di confronto e di collaborazione che ha tutt’ora come obiettivo la cura del Parco e l’acquisizione delle aree da parte di Roma Capitale – ci dice Francesco Marchizza, Presidente del Comitato Promotore del Parco della Cellulosa – Questo rapporto di fiducia ha permesso il rilascio da parte della Proprietà di un comodato d’uso al Comitato che non ha conferito formalmente solo un “titolo” ma anche la possibilità concreta di portare avanti la manutenzione del Parco e le diverse iniziative sociali e culturali a beneficio della cittadinanza del Quartiere.

Francesco Marchizza – Presidente del Comitato Promotore per il Parco della Cellulosa

La riqualificazione della Pinetina rientra sicuramente fra queste attività, e ci auguriamo che si possa procedere quanto prima all’acquisizione del Parco per poter riqualificare anche altri spazi, nel totale interesse del territorio che vede nel Parco della Cellulosa uno dei pochissimi spazi verdi sottratti alla cementificazione, dove si riescono ancora ad organizzare iniziative territoriali a contatto con la natura.

Condividi