DAI MUNICIPI: in arrivo i certificati online. Come richiederli

La settimana scorsa, è stata data notizia sul portale online di Roma Capitale del nuovo servizio di certificazione online. I cittadini residenti a Roma potranno richiedere e ottenere online i certificati anagrafici e di stato civile comodamente da casa, senza recarsi agli sportelli.

autoricambi palmarola

Infatti, la Delibera n° 128/2018 dell’Assemblea Capitolina dichiara la “Soppressione dei diritti di segreteria da corrispondere per il rilascio delle certificazioni anagrafiche emesse con procedura online” a partire dal 31 gennaio 2019.

L’accesso al servizio online avverrà tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), rilasciato gratuitamente da un Identity Provider certificato, oppure, fino al 30 giugno 2020, utilizzando le credenziali d’accesso ai servizi online rilasciate da Roma Capitale.

Si potranno richiedere sia i propri certificati anagrafici che quelli intestati ad un componente della famiglia anagrafica (D.P.R. n° 223/1989).

La procedura da seguire è semplice:

  • accedere al sito di Roma Capitale
  • identificarsi al portale con le proprie credenziali
  • selezionare il certificato da richiedere
  • effettuare il pagamento con carta di credito o prepagata. Alcuni certificati come, ad esempio, quelli per la tutela del minore, divorzio o per controversie di lavoro o pensione, sono esenti dal pagamento.

I certificati emessi online hanno la stessa validità di quelli rilasciati allo sportello. Saranno dotati di un Codice Identificativo Unico (CIU) e timbro digitale che ne garantisce unicità e integrità.

Sono esclusi dal servizio i certificati che devono essere utilizzati all’estero, che necessitano di deposito della firma in Prefettura, non essendo possibile firmarli digitalmente.

A seguire l’elenco dei 18 tipi di certificati che i residenti possono richiedere online.

Dal sito del Comune di Roma: l’elenco dei certificati disponibili.

Ci auguriamo che questo servizio parta, e prosegua, in modo efficiente così da eliminare il via vai agli sportelli degli uffici e velocizzare la macchina amministrativa.

Per maggiori informazioni è possibile consultare le sezioni dedicate del Portale online di Roma Capitale.

Condividi