PALMAROLA: Ancora in attesa di riparazione la voragine di Via Cologno Monzese

Via Cologno Monzese

Da circa una settimana si è aperta una voragine in Via Cologno Monzese all’altezza del civico 36, poco dopo l’incrocio con Via Gaggiano, per la quale è stato necessario transennare un intero tratto di strada.

Il transennamento occupa infatti completamente la carreggiata, impedendo sia il transito delle veicoli sia l’accesso delle auto ad alcune abitazioni.

Come spesso accade in questi casi, la voragine è dovuta molto probabilmente ad una rottura di un collettore passante sotto il manto stradale, la cui fuoriuscita d’acqua ha plausibilmente portato alla formazione della voragine.

Al di là delle cause effettive, tutto questo ci rimanda al solito problema dell’arretratezza degli impianti fognari del territorio, il quale deterioramento causa periodicamente disagi di questo tipo.

Voragini, crepe sull’asfalto e perdite d’acqua su strada sono all’ordine del giorno nel territorio della periferia, eppure negli anni non si è mai tentato di intervenire in maniera decisiva e realmente efficace.

Siamo consapevoli delle numerose difficoltà connesse ad un eventuale intervento strutturale sugli impianti fognari, ma data la frequenza con cui si presentano rotture o malfunzionamenti sarebbe il caso di muovere alcuni passi per il ripristino per lo meno delle tratte fognarie in condizioni maggiormente critiche.

Ci si augura, comunque, che il caso specifico di Via Cologno Monzese possa essere risolto nel breve periodo, riportando la situazione alla normalità.

Condividi
Nato a Roma il 26 aprile 1984. Autore di diversi articoli a carattere socio-economico. Da maggio 2011 è il Caporedattore della testata.