VALLE SANTA: Tenuta San Mario, affidati i lavori per il consolidamento dell’edificio

Tenuta San Mario

È passato più di un anno ormai da quando, a seguito di un copioso evento meteorico nei primi giorni dello scorso Settembre 2017, due pareti della scuola Tenuta San Mario hanno iniziato a presentare delle crepe e a dare segnali di instabilità. 

A seguito di un sopralluogo della Direzione Tecnica del Municipio XIII, svoltosi in data 21/09/17, si è quindi deciso, per motivi precauzionali, di interdire le due aule adiacenti alle pareti, e di trasferire momentaneamente alcuni alunni in altri plessi.

Com’era facilmente prevedibile, la situazione è rimasta in fase di stallo per mesi, ma qualcosa è iniziato a muoversi verso la fine dell’estate.

IL BANDO DI GARA PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI

Ad inizio Agosto, infatti, con D.D. 1082/2018, è stato approvato il provvedimento e gli elaborati progettuali di gara «per i lavori di intervento locale per il consolidamento della muratura portante sita nella scuola “Tenuta San Mario”».

Nello specifico, come riportato all’Art.1.1 del Capitolato Speciale, «l’appalto ha per oggetto l’esecuzione di tutte le opere e provviste occorrenti per eseguire e dare completamente ultimati i lavori di: consolidamento della parete muraria, delle fondazioni, delle aperture presenti nella scuola».

Per ragioni burocratiche legate alla proprietà della scuola, che abbiamo spiegato nelle edizioni precedenti, i tempi per completare l’iter e veder riaperte le aule inevitabilmente non sono stati brevi, ma per il momento si sta procedendo  senza particolari imprevisti. 

Lo scorso 17 Settembre è stata individuata l’impresa vincintrice della gara e l’8 Ottobre è stato rilasciato il nulla osta per la stipula del contratto e la consegna ad urgenza.

Secondo quanto riportato dalla Determinazione Dirigenziale 1354/2018 «la durata di esecuzione dei lavori è prevista in 45 gg. naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori medesimi».

Siamo quindi in una fase davvero prossima all’avvio del cantiere e, se non ci saranno ulteriori intoppi durante l’esecuzione, i lavori potrebbero terminare già per il rientro dalle vacanze natalizie.

LE DUE CLASSI TRASFERITE

Le classi che invece avrebbero dovuto frequentare le due aule interdette, una materna e una seconda elementare, sono state trasferite nella sede centrale dell’I.C. Boccea 590 fino alla conclusione dei lavori.

La comunicazione di quali classi sarebbero state trasferite è arrivata, però, a ridosso dell’ apertura delle scuole e in un momento nel quale non era più possibile fare richiesta per il servizio di trasporto scolastico.

Per questo e per altri motivi, le famiglie di quegli alunni costretti a trasferirsi nel plesso di Via Boccea 590, si sono visti negare la possibilità di un servizio per molti essenziale, soprattutto considerando la distanza che c’è fra Tenuta San Mario e Boccea 590 e l’avvio dei lavori di Italgas sul tratto esterno della Boccea, che hanno prolungato i tempi di percorrenza in quel tratto di almeno 20 minuti.

Ci si augura, quindi, che i lavori possano essere portati a termine entro la fine del 2018 per riconsegnare le aule con il rientro dalle vacanze, risolvendo così anche il problema del trasporto. Inoltre, risolta questa problematica, sarebbe opportuno che si torni a discutere anche del parcheggio e della mancanza di sicurezza negli orari di entrata e di uscita.

Condividi
Nato a Roma il 25 Luglio 1995. Autore di diversi articoli inerenti la mobilità ed il Trasporto Pubblico. Redattore del Pungolo da Ottobre 2014,