DAI MUNICIPI: Riaprono le iscrizioni al Trasporto Scolastico

Trasporto Scolastico

La settimana scorsa, tramite un comunicato pubblicato sul portale online di Roma Capitale, il Municipio XIII ed il Municipio XIV hanno informato i cittadini della riapertura delle iscrizioni al trasporto scolastico per l’anno 2018/2019.

A partire da oggi, infatti, «nei limiti della capacità dei mezzi e nel rispetto delle linee e delle relative fermate già esistenti, elaborate da Roma Servizi per la Mobilità s.r.l.», per i residenti del Municipio XIV sarà possibile presentare nuove domande.

Per i cittadini residenti nel primo, la domanda dovrà essere compilata presso la sede sita in Via Aurelia 470 , piano II, stanza 23 il martedì ed il giovedì la mattina dalle ore 8:30 alle ore 13:00 ed il pomeriggio dalle ore 14:30 alle ore 16:30.

I cittadini interessati residenti nel Municipio XIV potranno recarsi presso l’Ufficio Trasporto Scolastico, sito in Piazza Santa Maria della Pietà 5 (Padiglione 30), nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e dalle ore 14:30 alle ore 16:30.

Le domande potranno essere accolte fino ad esaurimento posti.

Una buona notizia per i genitori di quegli alunni di Selva Candida, di Selva Nera e di Valle Santa che si erano visti tagliati fuori dal servizio.

Per quanto riguarda i primi (Selva Candida e Selva Nera), in estate erano rimasti fuori dal servizio di trasporto scolastico quei bambini che avevano fatto richiesta d’iscrizione al plesso di Selva Candida dell’I.C. Pablo Neruda, ma che poi, nonostante la vicinanza con l’indirizzo di residenza, sono risultati fuori dalle graduatorie.

Gli alunni sono stati quindi spostati in altri plessi, ma si sono visti negare il servizio di Trasporto Scolastico.

In base a quanto riportava il comunicato per le iscrizioni al Servizio di Trasporto Scolastico aperte lo scorso aprile, infatti, «il servizio è rivolto agli alunni che […] risiedono in zone prive di linee di trasporto pubblico ovvero in cui la loro presenza è inadeguata, soprattutto in termini di scarsa frequenza oraria ed è assicurato esclusivamente per il raggiungimento della sede scolastica (tragitto casa-scuola; scuola-casa)».

Dunque le istituzioni competenti hanno valutato adeguato il Servizio Pubblico Locale presente nel territorio e hanno respinto le domande.

Discorso diverso, invece, per i bambini iscritti alla scuola Tenuta San Mario, a Valle Santa, dove due aule sono state interdette lo scorso anno per l’instabilità di una parete interna e quest’anno lo saranno per l’esecuzione dei lavori, almeno fino alla fine del 2018.

Nel periodo in cui era possibile presentare le domande per il Trasporto Scolastico non erano ancora state comunicate quali classi sarebbero state spostate e, al momento della comunicazione, la finestra per poter ottenere il servizio era ormai chiusa.

Ad oggi, quindi sembra che una possibile soluzione sia stata trovata.

Tramite un avviso, l’Ufficio Trasporto Scolastico ha dichiarato «che il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici ha completato la verifica ed il monitoraggio dell’intera rete capitolina delle linee di trasporto scolastico ed è emersa la possibilità di procedere […] all’accoglimento della richiesta del cittadino di usufruire del trasporto scolastico […] per le zone o scuole dove è attivo il servizio di trasporto scolastico, qualora si riscontri la presenza di posti disponibili all’esito del perfezionamento del piano dei trasporti […]».

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’avviso allegato di seguito, o consultare le sezioni dedicate al Municipio XIII e al Municipio XIV del Portale online di Roma Capitale.

Trasporto Scolastico
L’avviso dell’Ufficio Trasporto Scolastico
Condividi