SELVA NERA: Si aggrava il problema discarica su Via Domenico Montagnana

Via Domenico Montagnana

Sono ormai diversi anni che ci occupiamo della grave situazione presente su Via Domenico Montagnana, nel tratto in prossimità dell’incrocio con Via della Storta, ma ad oggi ancora non è stata trovata una soluzione.

Anzi, con il passare del tempo il problema non ha fatto altro che peggiorare, e i margini della carreggiata sono completamente invasi da cumuli di rifiuti di qualsiasi genere, tra sacchi dell’immondizia, mobili, elettrodomestici e ferraglia.

Nel corso degli anni Ama ha ripetutamente provato ad arginare il problema con ripetute bonifiche e interventi di pulizia, senza però riuscire ad avere la meglio sull’inciviltà di alcuni cittadini.

Come se non bastasse, questa mattina i al posto dei rifiuti c’era un ammasso di materiale fumante. Non è chiaro se l’incendio sia stato accidentale o doloso, fatto sta che al degrado si aggiunge anche il rischio per la salute dovuto ai fumi provenienti dai rifiuti in fiamme.

A completare il quadro, infine, ancora non sono state rimosse le carcasse dei veicoli abbandonate in un terreno limitrofo alla strada, anch’esse date alle fiamme e smontate delle parti principali.

Via Domenico Montagnana

Una situazione ai limiti della civiltà e che necessita di un intervento celere e definitivo. Non basta, infatti, una semplice bonifica per contenere una situazione non unica nel territorio, ma sicuramente tra le più urgenti.

Il problema legato alle discariche abusive non è più trascurabile. La quantità di rifiuti abbandonati lungo le strade o nelle aree verdi di tutta la periferia ha raggiunto livelli a dir poco preoccupanti, e con il passare del tempo non fanno che aumentare.

Per quanto possa essere vero che controllare ed eliminare del tutto fenomeni di questo tipo probabilmente non è ipotizzabile, quanto meno nel breve periodo, è altrettanto vero che sarebbe opportuno intervenire per quanto possibile, ad esempio rendendo realmente efficiente la raccolta Porta a Porta, o installando telecamere nelle aree più a rischio, o ancora rimuovendo le campane del vetro su strada e prevedendo la raccolta a domicilio anche per questo materiale, riducendo così quei punti che in qualche modo “favoriscono” la formazione di discariche.

Qualunque siano i provvedimenti, comunque, ci si augura che questo tipo di problematiche possa giungere all’attenzione dell’amministrazione quanto prima e che nel prossimo futuro si possa agire tempestivamente.

Via Domenico Montagnana

Condividi
Nato a Roma il 25 Luglio 1995. Autore di diversi articoli inerenti la mobilità ed il Trasporto Pubblico. Redattore del Pungolo da Ottobre 2014,