PALMAROLA: Ceduti i tombini su Via Inzago

Via Inzago

Sono ormai diversi mesi che i tombini situati lungo tutta Via Inzago, sia quelli centrali che quelli di scolo laterali, sono sprofondati di diversi centimetri, e la situazione non fa che peggiorare.

Ovviamente non conosciamo alla perfezione la condizione delle fogne passanti sotto il manto stradale di Via Inzago, ma considerato che sono “ceduti” i tombini di entrambi le tipologie di fogne, di acque chiare e di acque nere, è presumibile che delle infiltrazioni nel sottosuolo abbiano portato all’abbassamento dei collettori, e quindi dei tombini.

Oltre al maltempo, poi, nel corso del tempo il passaggio di mezzi pesanti, soprattutto quello ripetuto e quotidiano della linea 998 del Trasporto Pubblico Locale, ha sicuramente contribuito ad aggravare la situazione.

Fortunatamente, ad oggi il problema non ha causato gravi danni, se non per gli ammortizzatori dei veicoli, e sembra che ancora non si è ritenuto necessario mettere in sicurezza i tombini, quanto meno per effettuare delle verifiche.

A parere nostro, con il passare delle settimane la situazione potrebbe peggiorare, causando disagi ben più gravi, soprattutto per quel che riguarda la viabilità di una strada di elevato passaggio.

Ci si augura che nel prossimo futuro possano essere presi i provvedimenti opportuni per evitarlo.

Condividi