MOBILITÀ: Sciopero del Trasporto Pubblico previsto per Giovedì

sciopero

Previsto per Giovedì 22 Marzo uno sciopero che interesserà sia la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle, Roma Civitacastellana-Viterbo) che i bus periferici gestiti dalla Roma Tpl, come comunicato dal nuovo portale del Comune di Roma e dal sito dell’Agenzia per la Mobilità.

La protesta, proclamata dai sindacati Faisa Confail, Orsa e Usb, avrà una durata di 24 ore, ma nel corso della giornata saranno comunque in vigore le fasce di garanzia, cioè dal primo mattino fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20.

Nella notte tra mercoledì e giovedì, a rischio il servizio dei bus notturni (linee N), mentre le agitazioni non riguarderanno le linee bus extraurbane gestite da Cotral e le ferrovie regionali di Trenitalia che, quindi, saranno regolarmente in servizio.

Un ulteriore disagio per la viabilità, già fortemente compromessa nelle ultime settimane, e per chi usufruisce del Servizio di Trasporto Pubblico che, in particolare in periferia, non sempre riesce a garantire prestazioni adeguate alle necessità dei cittadini.

Condividi