VIA BOCCEA: I Comitati scrivono alle Istituzioni

Via Boccea

Lo scorso 8 Marzo avevamo evidenziato la situazione di estremo disagio per la viabilità che si è venuta a creare a seguito della mancata conclusione dei lavori per l’allargamento di Via Boccea e dell’apertura del nuovo supermercato.

Come già ribadito, non è certo responsabilità del supermercato se la Pubblica Amministrazione non è stata in grado di concludere un cantiere di 800 metri lineari in sei anni, fatto sta che ad oggi i lavori sono ancora fermi e le condizioni del traffico in quel tratto sono sempre più critiche.

Dato il silenzio delle Istituzioni, il quale ultimo comunicato, risalente al 1 Febbraio, indicava come termine per la conclusione dei lavori «la fine del prossimo mese di febbraio», quattro Comitati di Quartiere del Territorio (Comitato N.A.R.N.O., Comitato Selva Candida, Comitato Valle Santa e Comitato Oasi Riserva Grande) hanno deciso di incalzare l’Amministrazione inviando un documento protocollato a tutti i soggetti coinvolti.

I Comitati firmatari hanno, infatti, deciso di raccogliere il “grido di protesta” dei cittadini di tutta la Periferia contro la mancata conclusione dei lavori, richiedendo un intervento risolutorio per chiudere una questione che si sta portando avanti ormai da troppo tempo.

Ci aspettiamo dalle Istituzioni una risposta concreta e definitiva.

Via Boccea

Condividi
Nato a Roma il 25 Luglio 1995. Autore di diversi articoli inerenti la mobilità ed il Trasporto Pubblico. Redattore del Pungolo da Ottobre 2014,