SELVA CANDIDA: PUMS Roma, i Comitati di quartiere fanno la loro proposta

PUMS

«Crediamo che il cittadino debba avere un ruolo centrale nella visione del nuovo piano del trasporto pubblico locale e della viabilità della Capitale».

È sulla base di questo principio pronunciato dal Sindaco di Roma che si sta costruendo il nuovo Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS) e, per permettere al cittadino di partecipare attivamente, è stato realizzato un portale ad hoc (www.pumsroma.it) attraverso il quale chiunque ha potuto proporre interventi sulla rete di trasporto pubblico (busvie, tranvie, metropolitane, nodo ferroviario di Roma, nodi di scambio) sulla rete ciclabile e pedonale, sullo sviluppo di azioni di medio periodo utili a favorire lo sviluppo della mobilità sostenibile.

Ed il nostro territorio, rappresentato in questa iniziativa da quattro Comitati di Quartiere (Selva Candida, N.A.R.N.O., Oasi Riserva Grande e Futuro Ponderano), ha sottoposto all’amministrazione e al parere della rete il suo progetto: il 904 Express.

LA LINEA 904 EXPRESS

«Abbiamo pensato ad una linea di trasporto pubblico che colleghi i quartieri di Selva Candida e Selva Nera con la Metro A Battistini, attraverso un percorso snello in grado di ridurre i tempi di percorrenza, a vantaggio della fruibilità» ci dice Luigi Cattivelli del Comitato Selva Candida.

«Spesso – prosegue Luigi – a causa di un servizio pubblico insufficiente, per raggiungere i maggiori punti di snodo (la linea FL3 e la Metro A Battistini) si preferisce utilizzare il mezzo privato, con un conseguente aumento del traffico e relativi disagi per tutta la cittadinanza. A seguito della “razionalizzazione”, se così si può dire,  del Trasporto Pubblico di qualche anno fa, il numero di corse e di linee disponibili sul quadrante è diminuito, mentre sono aumentati i disagi per gli utenti che usufruiscono del Servizio di Trasporto Pubblico.

E non si pensi che l’esigenza è solo dalla periferia verso il centro perchè ad esempio ci sono tutti gli studenti della Pontificia Università di Scienze dell’Educazione Auxilium, che arrivano da tutta Roma, ed hanno più volte sottolineato il loro disagio nel  raggiungere la periferia con il trasporto pubblico.

Aumentare la sua efficacia quindi garantirebbe a nostro avviso, una riduzione del carico di mezzi privati che percorrono le strade del territorio e la proposta del 904 Express va proprio in questa direzione».

PUMS
Il progetto del 904 Express

IL PROGETTO

La linea 904 Express pensata dai Comitati di Quartiere, parte da Largo Ines Bedeschi e segue il medesimo percorso del 904 attuale, ma con molte meno fermate ed un tragitto più breve.

La linea si trasformerebbe, infatti, in una circolare che, giunta all’incrocio tra Via Boccea e Via Mattia Battistini inverte la marcia e torna al capolinea di Largo Ines Bedeschi, saltando il tratto  finale di Via Boccea a maggiore carico di traffico. Il numero di fermate scenderebbe ad un totale di 27 tra andata e ritorno (quelle del 904 attuale sono 86), fermandosi soltanto negli stalli di fermata più importranti e saltando gran parte di quelli presenti su Via Boccea e sulle strade secondarie lungo l’itinerario.

I chilometri totali del percorso della nuova linea Express sono circa diciassette e la proposta prevede due corse ogni ora dal Lunedì al Venerdì nelle fasce orarie di punta (dalle 7:00 alle 9:00, dalle 13:00 alle 15:00 e dalle 17:00 alle 20:00), ed una corsa ogni ora durante il fine settimana a partire dalle 9:00 fino alle 21:00, per un totale di 14 corse al giorno durante la settimana e di 8 corse al giorno nel week end. La linea 904 Express va ricordato che è aggiuntiva al 904 attuale e non sostitutiva, perchè dopo anni di tagli indiscriminati sul Trasporto pubblico, è giunto anche il momento che si torni ad investire, soprattutto in periferia.

I RISULTATI

La proposta è stata sottoposta al giudizio degli altri cittadini iscritti al portale del PUMS a partire dallo scorso 9 Gennaio.

Il termine per votare e commentare è scaduto nella giornata di ieri ed il progetto del 904 Express ha ricevuto circa 86 voti, classificandosi tra le prime cinquanta fra tutte le proposte pervenute a Roma Capitale.

Una proposta concreta e percorribile che andrebbe a migliorare, anche se solo per una parte, il Servizio di Trasporto Pubblico nel nostro territorio, ad oggi inefficace.

PUMS - 904 Express
I risultati della proposta
Condividi
Nato a Roma il 25 Luglio 1995. Autore di diversi articoli inerenti la mobilità ed il Trasporto Pubblico. Redattore del Pungolo da Ottobre 2014,