SELVA CANDIDA: Lavori su Via Verginia Tonelli

Via Verginia Tonelli

Due giorni fa sono partiti dei lavori da parte di Fastweb S.p.A. in un tratto di Via Verginia Tonelli, in prossimità dell’incrocio con Via Carmine Calò, più precisamente poche centinaia di metri oltre il supermercato.

L’intervento ha richiesto uno scavo detto “in minitrincea” al lato della corsia di marcia in direzione Via di Selva Candida che, nella giornata di ieri, è stato provvisoriamente ricoperto, mentre questa sera l’asfalto è stato definitivamente ripristinato.

Un ripristino, in linea con le norme stabilite dalla Deliberazione del Commissario Straordinario 21 del 31 Marzo 2016 (Regolamento Scavi) per quanto riguarda gli scavi in minitrincea, e arrivato addirittura in anticipo rispetto ai tempi previsti.

Ricordiamo, infatti, che all’articolo 4 punto 3 lettera “d” del «Disciplinare tecnico per l’esecuzione ed il ripristino di scavi stradali […]» è riportato che in caso di scavi in minitrincea «il ripristino deve essere esteso per almeno 1,5 metri oltre le testate di inizio e fine dello scavo», e solitamente viene effettuato a 30 giorni dalla conclusione dei lavori e dal ripristino provvisorio.

Un caso totalmente opposto a quello recente di Via di Selva Candida, dove l’intervento di ripristino definitivo è stato eseguito lo scorso 5 Dicembre, a quasi due mesi dalla conclusione dei lavori di scavo effettuati dalla stessa Fastweb S.p.A. ad Ottobre.

Anche in questo caso l’intervento non andrà ad incidere in maniera significativa sulla viabilità della strada, ma quanto meno eviterà di aggiungere ulteriore degrado ad un manto stradale già compromesso per gran parte del suo percorso.

Ed è proprio per evitare che questo tipo di interventi peggiorino ancora di più la condizione delle strade che è importante monitorarli e segnalare eventuali mancanze.

Condividi
Nato a Roma il 26 aprile 1984. Autore di diversi articoli a carattere socio-economico. Da maggio 2011 è il Caporedattore della testata.