MOBILITÀ: Sciopero del Trasporto Pubblico previsto per domani

Trasporto Pubblico

Ad una settimana dall’ultimo sciopero,  per domani, Venerdì 10 Novembre, è previsto uno sciopero del Trasporto Pubblico che coinvolgerà le linee gestite da ATAC, come comunicato dal sito di ATAC S.p.A. e dal portale di Roma Capitale.

Lo sciopero, indetto dai sindacati Usb, Orsa Tpl, Faisa Cisal e Faisa Confail, avrà una durata di 24 ore e riguarderà tutta la rete ATAC (autobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo).

Con le stesse modalità è previsto uno sciopero di 24 ore, indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Usb e Faisa Cisal, anche per i bus periferici gestiti da Roma Tpl Scarl.

Il servizio è comunque assicurato nelle fasce di garanzia, ovvero dal primo mattino fino alle 8:30 e dalle 17:00 fino alle 20:00. Possibili riduzioni di corse anche per le linee notturne.

Un ulteriore disagio per chi usufruisce del Servizio di Trasporto Pubblico che, in particolare in periferia, già di per sè non sempre riesce a garantire prestazioni adeguate alle necessità dei cittadini.

Condividi